Attualità

anteprima

Che strano. Scrivevo di “Seconda chance” ed oggi ritorno sull’argomento, visto che alla prima caduta, al primo errore di un atleta, tutti utilizzano paroloni enormi come “vergogna”, “rabbia”, “schifo”…
Chi si riempie la bocca di tali aggettivi per descrivere l’errore, l’ERRORE, di Alex Schwazer, campione olimpico nella marcia a Pechino 2008 e positivo all’antidoping alla vigilia della sua gara a Londra 2012, primi fra tutti quel giornale rosa dalla vergogna che ha già  sulla coscienza la vita di Marco Pantani, descritto come un mostro (seppur mai trovato positivo), mostra una errata concezione dell’uomo e dell’atleta. Ha in mente un homo atleticus perfetto, pronto al sacrificio, alla dedizione, alla totale consegna di sé verso la propria disciplina. Un novello spartano che combatte per il culto del corpo scolpito perfettamente, per il benessere fisico, per la mens sana, infine, forse, per la gloria della propria Nazione.
Per fortuna anche l’atleta è invece solo un uomo, che cade e si può rialzare,   -   Leggi tutto

Mistero della scienza

«[...] Einstein è il più grande esempio di apertura di uno scienziato verso il mistero. È lo scienziato più religioso che sia mai esistito».     Leggi tutto

inserito il 25-07-2012     -    

Catastrofe

Esiste un racconto del grande Dino Buzzati che si intitola “Il crollo della Baliverna“. E’ una splendida parafrasi di qualcosa che accade spesso nella vita reale: un gesto insignificante distrugge un immenso edificio, causa un immane disastro.     Leggi tutto

inserito il 25-07-2012     -    

Cercarsi guai

Devo dire che la coincidenza mi ha colpito.     Leggi tutto

inserito il 25-07-2012     -    
anteprima

 “Non capiremo mai perché accadono queste cose; sono tragedie senza senso, oltre ogni logica”. questa la dichiarazione a caldo del Presidente degli Stati Uniti d’America, subito dopo la strage del cinema di Aurora (sobborgo di Denver, nel Colorado). A me sembra invece che si debba cercare di capire per quali motivi, nel Paese più potente del mondo, succedono ciclicamente delle stragi terribili e totalmente immotivate, che coinvolgono persone innocenti (in questo caso anche bambini).   -   Leggi tutto

Terremoto e terremoto

Le sentivi verso sera, di sabato, per la Messa vespertina, suonare le campane dei campanili di Ferrara: solenni e magnifiche quelle della cattedrale sulla bella torre di Leon Battista Alberti, e quelle quasi più gentili della Chiesa delle monache di clausura del bel convento di Sant’Antonio in Polesine e via via tutte quelle degli altri numerosi campanili e poi, la domenica mattina: una sinfonia meravigliosa e significativa: poi il t     Leggi tutto

inserito il 16-07-2012     -    

I Piombi di Venezia, lo Spielberg… d’accordo. Ma le nostre prigioni?

Quando alle Elementari mi facevano studiare le nefandezze dei governi del Lombardo Veneto e dell’Austria della dolcissima principessa Sissi, non mancava mai il cenno ai famigerati piombi di Venezia o allo Spielberg  dove anche i n     Leggi tutto

inserito il 01-07-2012     -    

Quella familiarità...

    Leggi tutto
inserito il 01-07-2012     -    

Potere anonimo

Image

Il potere anonimo

Olavo de Carvalho
Diário do Comércio, 15 de junho de 2012

 (originale portoghese)     Leggi tutto

inserito il 01-07-2012     -    
anteprima

Sono stato vaccinato contro la poliomielite.
Al termine della Seconda Guerra Mondiale, prima che esistesse il vaccino, la malattia ebbe larghissima diffusione negli Stati Uniti ed in Europa. In Italia nel 1958 ci fu una punta di 8.300 casi.
Grazie al vaccino è praticamente scomparsa in questi Paesi. Per questo ho mani, gambe e piedi che mi consentono di sedermi a scrivere. 

  -   Leggi tutto

Condividi contenuti