Educazione, scuola, università

anteprima

C’era una volta qualcuno, anzi, più di uno, che diceva con orgoglio “mandateci in giro nudi, ma lasciateci la libertà di educare”. Chissà che fine hanno fatto.
I fatti: sabato 8 novembre nel portale della diocesi di Milano, accessibile agli insegnanti di religione (più di 6000, con la password), c’era la seguente lettera:
Cari colleghi,
come sapete in tempi recenti gli alunni di alcune scuole italiane sono stati destinatari di una vasta campagna tesa a delegittimare la differenza sessuale affermando un'idea di libertà che abilita a scegliere indifferentemente il proprio genere e il proprio orientamento sessuale.
Per valutare in modo più preciso la situazione e l'effettiva diffusione dell'ideologia del "gender", vorremmo avere una percezione più precisa del numero delle scuole coinvolte, sia di quelle in cui sono state effettivamente attuate iniziative in questo senso, sia di quelle in cui sono state solo proposte.
Per questo chiederemmo a tutti i docenti nelle cui scuole si è discusso di progetti di questo argomento di riportarne il nome nella seguente tabella, se possibile entro la fine della settimana. Grazie per la collaborazione

Qualcuno ha mandato il testo a Repubblica, e si è scatenato il putiferio.   -   Leggi tutto

Pornografia Senato e scuola

Il senatore Giovanardi, con Maurizio Sacconi, Roberto Formigoni, Luigi Compagna, Federica Chiavaroli e Laura Bianconi, hanno inoltrato una INTERPELLANZA URGENTE al Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca a proposito del libro di Melania Mazzucco, imposto nel Liceo Giulio Cesare di Roma agli alunni di Quarta Ginnasio (13-14 anni). 

inserito il 15-05-2014     -    

La crisi dell'istruzione occidentale

Il britannico Christopher Henry Dawson, essendo morto nel 1970, non ha certo potuto ascoltare l’ultima prolusione del cardinale Angelo Bagnasco.     Leggi tutto
inserito il 01-05-2014     -    

Enigmi

Stasera ho aiutato mia figlia con un indovinello matematico su cui si arrovellava da un po’. Ci ho messo un paio di minuti.
Quando le ho presentato la soluzione era chiaramente perplessa. Ma come hai fatto, mi ha chiesto? E io le ho risposto: se capisci come impostare il problema, è molto semplice.     Leggi tutto

inserito il 19-02-2014     -    

Libertà di educare i nostri figli

In questa spaventosa mutazione antropologica che ci sta fagocitando, togliendoci ogni speranza e gusto alla vita, i più deboli sono i nostri figli, ostaggio della più svariate teorie educative, mentre l’orientamento educativo – come recita la nostra Costituzione democratica  – spetta ai genitori.     Leggi tutto

inserito il 04-02-2014     -    

Il Papa incontra la scuola «pubblica, cioè statale e paritaria» il 10 maggio. «Va difesa a ogni costo»

Monsignor Galantini (Cei) rilancia l’incontro del 10 maggio a San Pietro: «La scuola pubblica, statale e paritaria, va difesa a costo di qualsiasi sacrificio. Non deve dare risposte ma mettere in mano agli studenti gli strumenti critici per stare nel mondo» «Non esiste la scuola pubblica e la scuola privata. C’è solo la scuola pubblica, […]    

inserito il 01-02-2014     -    

Toccare ferro?

    Leggi tutto
inserito il 26-01-2014     -    

La vita .. non esiste?

    Leggi tutto
inserito il 23-12-2013     -    

Non rinunciamo all'educazione!

 Bisognerebbe scriverlo sui muri. “Non rinunciamo all'educazione!” E' il compito più urgente che abbiamo. L'educazione è un'esigenza prima di tutto verso noi stessi. Avvertire la necessità, come adulti, di essere educati, di avere un ambito che possa contribuire al cambiamento di sé perché non siamo mai arrivati, perché non si finisce mai di imparare, è fonte di allegria, di speranza, di novità.     Leggi tutto

inserito il 22-11-2013     -    

Se la cultura anestetizza l’umano

«Qualche tempo fa, in una lezione in un’università italiana, – scrive Giovanni Fighera in un articolo pubblicato il 22-8-2013 su www.lanuovabussolaquotidiana, con il titolo La cultura che anestetizza l’umano Leggi tutto

inserito il 22-10-2013     -    
Condividi contenuti