Educazione, scuola, università

anteprima

Ad Agrigento c’è un viadotto che collega alcuni quartieri con il centro città. Mentre lo percorrevamo, il mio amico Maurizio mi raccontava che da quel viadotto, con una certa regolarità, la gente si butta nella valle sottostante. E’ un luogo triste, per suicidi. E un ex sindaco della città aveva a suo tempo proposto (per risolvere il problema) di alzare i parapetti. Come se questa fosse la soluzione migliore per evitare che la gente si suicidi!
Ad Agrigento, qualche giorno fa, sono stato invitato da Maurizio, da sua moglie Livia e da altri amici, per parlare di un tema non facile: “I giovani e la felicità”.   -   Leggi tutto

anteprima

Macchinette
Un distributore di preservativi all'interno della scuola. Che c'è da scandalizzarsi? E' proprio questo che vorremmo per i nostri ragazzi, no? Per le nostre figlie e i nostri figli. Che possano scopare senza problemi. Senza paura di restare incinte, senza timore di dovere pagare un aborto per eliminare una creaturina scomoda e certamente indesiderata. E' questo che vorremmo, no? Insegnargli che ci sono vie per togliersi la responsabilità, e quindi non solo è accettabile ma è incoraggiato dare il proprio sesso a chi ne faccia richiesta.   -   Leggi tutto

anteprima

Nella sua Nota dottrinale "Matrimonio e unioni omosessuali" del 14 febbraio, il card. Caffarra approfondisce argomenti di grande attualità quali la crisi del matrimonio (non come comportamenti, ma come giudizio del suo essere bene prezioso), l'equiparazione delle unioni omosessuali all’unione legittima fra uomo e donna includendo anche l’abilitazione all’adozione dei figli. la procreazione artificiale come grave violazione della dignità delle persone, l'assenza di una bipolarità sessuale come serio ostacolo allo sviluppo del bambino.
Il corretto affronto dell'affettività e sessualità é un problema di educazione.   -   Leggi tutto

Condividi contenuti