I media e la verità

anteprima

Devo confessare che quando l’ho saputo mi è scappato un po’ da ridere. In un articolo su Nuova Europa dedicato ai fondamentalismi cristiani è finito incluso anche il sito di Samizdatonline. Dopo un elenco di persone e siti che conterrebbero pericolosi riferimenti al cardinale Caffarra, monsignor Schneider e Stanisław Grygiel, troviamo scritto questo:   -   Leggi tutto

anteprima

,,, In verità non sentiamo proprio il bisogno di un giornalismo siffatto. In questa società dell’«Uomo a una dimensione» preferiamo chi ci dà gli strumenti per avere una posizione personale. I cibi precotti e premasticati, quando non predigeriti, non sono affatto di nostro gusto.
Per questo guardo con sospetto la notizia di poco tempo fa in cui ci si informava dell’«Accordo di collaborazione tra sette testate europee» al fine di creare un’opinione pubblica europea.   -   Leggi tutto

Lucciole per lanterne

AGI - Agenzia Giornalistica Italia: News online di Cronaca, Economia, Politica, Estero, Spettacolo, Sport, Cronaca Locale. Esperti in manipolazione di notizie, creatori di invenzioni spacciate per verità!     Leggi tutto

inserito il 01-05-2014     -    

Come ti uso il Papa: il metodo Jesus

295La rinuncia di Benedetto XVI che ha desacralizzato la figura del Papa, Francesco che ha rimesso al centro il Vangelo, la Chiesa che ora finalmente può realizzare i progetti del cardinale Martini. Un numero speciale con tutti i luoghi comuni.     Leggi tutto

inserito il 25-03-2014     -    

Chi? Il mio Papa

ilmiopapaA Mondadori non basta più il settimanale di grande successo “Chi”, per “farti conoscere le persone al di là dei personaggi”. Per uno come Jorge Mario Bergoglio ci vuole un nuovo prodotto ancor più ambizioso, tutto e solo per lui, “il primo settimanale al mondo interamente dedicato a papa Francesco”     Leggi tutto

inserito il 09-03-2014     -    
anteprima

Attaccano il libro della Miriano? Noi pubblicheremo il Sequel
Intervista alla giornalista e scrittrice il cui libro sta scandalizzando la Spagna. «Il matrimonio cristiano è un cammino di conversione»
 -  Tempi
Il consiglio comunale della città di Granada ha aperto un procedimento penale a suo carico. Ma che cosa c'è scritto di tanto grave in Sposati e si sottomessa (Casate y sé sumisa in spagnolo) di Costanza Miriano? Il titolo richiama una frase di San Paolo, che invitava le mogli a mettersi al servizio dei mariti, ai quali l'apostolo chiede di amare le donne come Cristo ama la Chiesa. Eppure, oltre alla mozione comunale, è arrivata anche quella del governo e del parlamento: Ana Mato, ministro delle Pari opportunità, appartenente al Partito Popolare, ha chiesto di vietare il commercio dei volumi, mentre il Ppe, Izquierda Unida e Psoe si sono trovati tutti d'accordo nel votare un'altra mozione che chiede alla procura di procedere sia contro Miriano sia contro la casa editrice.   -   Leggi tutto

Comunicare: una sfida

L’ambiente comunicativo può aiutarci a crescere o, al contrario, a disorientarci. Il desiderio di connessione digitale può finire per isolarci dal nostro prossimo, da chi ci sta più vicino. Senza dimenticare che chi, per diversi motivi, non ha accesso ai media sociali, rischia di essere escluso. Però in particolare internet può offrire maggiori possibilità di incontro e di solidarietà tra tutti, e questa è una cosa buona, è un dono di Dio    

inserito il 26-01-2014     -    

Qui si sta con Costanza Miriano!

Impressiona la china chiaramente totalitaria verso cui sta scivolando l’Italia. Nel nostro Paese c’è in atto un chiaro tentativo di limitazione della libertà di espressione e di parola per tutti coloro che non si intendono conformarsi all’ideologia gender che ha connotati davvero pericolosi.     Leggi tutto

inserito il 23-12-2013     -    

Le Figaro: la CIA il fornitore principale di armi ai ribelli siriani, coinvolti anche i servizi italiani

(ASI) Parigi – La CIA, attraverso la Giordania, invia ai terroristi siriani opposti al governo le armi per combattere. E’ in sintesi la nuova rivelazione del quotidiano francese Le Figaro che cita come fonte uno dei responsabili del cosiddetto Esercito Libero Siriano che e’ stato disposto a spiegare al quotidiano la dinamica dell’invio delle armi [...]     Leggi tutto

inserito il 02-11-2013     -    
Condividi contenuti