Politica, votazioni, partiti

anteprima

Sinceramente speravo di parlare d'altro, quest'oggi, ma quello che ha detto Renzi è così menzognoso (chissà se la Crusca me l'accetta) che una risposta bisogna pur darla.
Mi rifaccio alla notizia ANSA. La prima cosa che leggo mi lascia rotolaperterraridacchiantoso: "Se tre mesi fa ci avessero detto che il Senato avrebbe approvato una legge sulle unioni civili, una cosa che il Paese aspetta da trent'anni, nessuno ci avrebbe creduto".
Ma davvero? Allora la sicurezza che ostentatava era tutta fasulla? E il fatto che nessuno nel Palazzo dubitasse minimamente che sarebbe passata (sono passati tre mesi soli, signori, se non vi ricordate dovete fare una cura di fosforo) era tutta una bufala? E come sia invece cambiato il clima dopo il family Day qualcuno lo rammenta, invece? Visto che Il nostro Presidente del Consiglio ha problemi anche a ricordare quello che disse nove anni fa, quella dei trent'anni potrebbe essere anche una svista.
E Renzi rammenta questo?   -   Leggi tutto

Di male in peggio

inserito il 02-06-2014     -    
anteprima

Elezioni UE: nel paese dei ciechi l'orbo é re
Dalle elezioni per il Parlamento Europeo il PD è uscito più forte che mai e ora Renzi si avvia, salvo imprevisti, a un governo di legislatura. Il M5S e FI pagano una campagna elettorale che definire stolta è dir poco. La “moderazione” apparente di Renzi, che accortamente non è sceso al livello dei suoi avversari, gli ha regalato un risultato al di là di ogni aspettativa e per giunta sembra avergli conferito quella legittimazione democratica che gli mancava. Il voto italiano è il più "europeista" tra quello dei paesi di primo piano della UE, ma questo è avvenuto grazie a un paradosso. Il PD ha vinto perché queste elezioni non avevano affatto come tema principale l'Europa, ma sono state intese come un plebiscito pro o contro il governo per fini di politica interna. Ora chi ha voluto la prova di forza è stato servito.

Che fine ha fatto l’Italia giusta dei giusti?

Il testo di una lettera che ho inviato al direttore del quotidiano IMGPress
    Leggi tutto

inserito il 15-05-2014     -    

Lettera aperta agli immigrazionisti

Quando ho letto la "Lettera ai candidati europei" a cura di molte organizzazioni cattoliche tra cui la Fondazione Migrantes, il mio primo pensiero era quella di cancellarla immediatamente.     Leggi tutto
inserito il 15-05-2014     -    

Pensieri politici II

Abbiamo visto, l’altro giorno, che

Quasiasi governo non è migliore degli uomini lo compongono.
Un uomo non è migliore dello scopo per cui vive.

Ma questo non ci esime per niente dal fare politica. La nostra consapevolezza della imperfezione umana ci può ammonire nel non riporre false speranze, nel non credere di riuscire noi a raddrizzare il mondo, ma non può distruggere la speranza stessa.     Leggi tutto

inserito il 15-05-2014     -    

Il significato del 25 aprile

pzzlrt-300x249di Massimo Viglione – Riscossa Cristiana     Leggi tutto

inserito il 01-05-2014     -    

Che cos'é la politica?

 “Alla questione sul senso della politica si può dare una risposta così semplice e convincente, da rendere in apparenza del tutto superflue ulteriori risposte.
 
    Leggi tutto
inserito il 01-05-2014     -    

Scalfarotto, così non va!

E’ cominciato in anticipo il dibattito in Commissione giustizia del Senato sugli emendamenti al disegno di legge Scalfarotto in tema di omofobia. La decisione di anticipare i tempi ha creato le prime scintille.     Leggi tutto

inserito il 14-04-2014     -    
Condividi contenuti