Politica, votazioni, partiti

anteprima

Sorprendente é il criterio interpretativo della situazione italiana adottato dal Rapporto Censis sulla situazione sociale del Paese/2010: un calo del desiderio che si manifesta in ogni aspetto della vita.
"Tornare a desiderare é la virtù civile necessaria per riattivare una società troppo appagata ed appiattita"   -   Leggi tutto

anteprima

Proviamo a fare un test per queste elezioni, non i soliti sondaggi, ma prendendo due aspetti tra i tanti, il primo quei “valori non negoziabili” che il Cardinale Bagnasco ha elencato con precisione. «C'è una linea ormai consolidata che sinteticamente si articola su una piattaforma di contenuti che, insieme a Benedetto XVI, chiamiamo "valori non negoziabili", e che emergono alla luce del Vangelo, ma anche per l'evidenza della ragione e del senso comune.
Essi sono: la dignità della persona umana, incomprimibile rispetto a qualsiasi condizionamento; l'indisponibilità della vita, dal concepimento fino alla morte naturale; la libertà religiosa e la libertà educativa e scolastica; la famiglia fondata sul matrimonio fra un uomo e una donna.   -   Leggi tutto

anteprima

Dicono che i paralleli storici sono sempre un po’ impropri, se non fuorvianti. Eppure in questi giorni di confusa campagna elettorale me ne è venuto in mente uno che trovo parecchio significativo.
La scena di oggi è quella di una disaffezione generalizzata verso l’impegno politico; si respira l’aria grama e pesante di una scontentezza che non riesce ad esprimersi, ma solo sbottare nell’urlo sguaiato o nell’insulto.   -   Leggi tutto

anteprima

Dite quello che vi pare, ma a me dei giudici che impediscono a Roberto Formigoni di candidarsi in Lombardia e al Pdl di candidarsi a Roma, fanno venire in mente un golpe. Fosse successo ai nostri, staremmo già tutti in piazza. Mario Adinolfi Il Cannocchiale    -   Leggi tutto

Quello che é accaduto é come l'ultima frontiera del relativismo: poichè non esiste verità, la impongo perchè sono (o credo di essere) il più forte, anche con mezzi scorretti.  SamizdatOnLine   -   Leggi tutto

Condividi contenuti