Protagonisti e testimonianze

Mentre cantavano

DSC_4008Il giorno del matrimonio è passato, ma faccio fatica a parlarne, forse perché era mia figlia quella che si sposava?     Leggi tutto

inserito il 18-10-2013     -    

Le consolazioni della filosofia

Immagine

Ieri, nell’intervallo della mia lezione alla Facoltà di Filosofia, sedevo esausto alla cattedra, cercando di racimolare le ultime energie per la seconda ora di lezione.     Leggi tutto

inserito il 29-09-2013     -    

Educazione, sfida della libertà

Educazione, sfida della libertà

 
    Leggi tutto
inserito il 30-07-2013     -    

SIRIA: gli struggenti racconti dei membri del Movimento dei Focolari nel Paese distrutto

fonte: Città Nuova - a cura di Maddalena Maltese – Ora Pro Siria «Sembra che in questi giorni non ci sia regione della Siria risparmiata dalle violenze. Ieri ho telefonato ad un’amica ortodossa sfollata a Banias, sulla costa, per farle gli auguri di Pasqua. Non c’è stata alcuna celebrazione liturgica a Banias, mi dice accorata. La città [...]     Leggi tutto

inserito il 10-07-2013     -    

Il futuro che ci attende?

 9 luglio 2013

    Leggi tutto

inserito il 10-07-2013     -    

Lavorava di fronte alla sua casa

Nuova meditazione di Don Luciano dal Kenia: 


    Leggi tutto

inserito il 05-07-2013     -    

“il bene, la consolazione, la letizia della vita”

L’altro giorno ho visto tra le chiavi di ricerca sul mio blog il nome e cognome di una mia carissima amica che, nel 1994 è partita in missione per l’America latina e recentemente ci raccontava le sue imprese per raggiungere gli studenti dell’Università dell’Amazzonia che lì ha fondato grazie al Vescovo del luogo, Ci ha detto delle sue precarie corse in macchina tra gli alberi dell     Leggi tutto

inserito il 07-04-2013     -    

«E se fosse suo figlio?» Storia di Giovanna e Luca

 L’ambulatorio di genetica della Mangiagalli ci chiede un colloquio per una donna che all’ecografia morfologica risulta aspettare un bambino che per il 99% sarebbe nato con un cervello che gli avrebbe permesso una vita solo vegetativa.
    Leggi tutto

inserito il 23-03-2013     -    

“L’unica risposta è che s’incontri una presenza diversa”

“Come ha detto Gesù: «Tutto il mondo è sottoposto alla menzogna», e, adesso, la menzogna è giunta al suo parossismo completo perché il concreto della vita è cancellato; ma la vicenda della menzogna si gioca nella persona. Infatti uno s’ammazza o uno vive come un morto, accetando d’essere morto; ed è questo, poi, il vero suicidio. Quindi è ancora nella persona che si gioca la ripresa, il risorgimento, la rivoluzione.     Leggi tutto

inserito il 07-03-2013     -    
Condividi contenuti