Protagonisti e testimonianze

anteprima

Rita é stata per anni socia di SamizdatOnLine. Una testimonianza di bellezza che ci porteremo sempre nel cuore.   -   Leggi tutto

La conoscevo da circa tre anni, anche se non l'ho mai incontrata. Rita aveva una schiena ad S che le impediva di camminare, gravi problemi respiratori, un cuore ballerino. Ballerino ma indomito, vivace, ingenuo e generoso. Ho sfogliato le sue vecchie mail, ma non sono riuscito a trovarne una che fosse amara e depressa, nonostante tutti i problemi che aveva. Perché era innamorata, innamorata di Cristo.   -   Leggi tutto

La casa paterna

inserito il 30-01-2011     -    

Down: handicap o risorsa?

I bambini e i ragazzi affetti da questa sindrome, se ricevono l’amore che meritano, possono arrivare a condurre una vita quasi normale. Portano allegria in famiglia e ricambiano l’affetto in modo impagabile

 di Sabrina Pietrangeli Paluzzi 
Secondo alcuni autorevoli testi di tecnica Aeronautica, il calabrone non può volare a causa della forma e del peso del proprio corpo in rapporto alla superficie alare. Ma il calabrone non lo sa e continua a volare”.

    Leggi tutto
inserito il 23-01-2011     -    
anteprima

Una delle prime cose che faccio alla mattina, quando sono in vacanza dalla scuola, è quella di indugiare un po’ più del solito, nella lettura dei vari quotidiani nazionali. Stamattina, scorrendo le pagine di Libertà, mi sono imbattuta nell’articolo “Troppo presto per un figlio. Col tempo proverà disagio» che esprimeva un giudizio sulla decisione di una ragazza che all’età di tredici anni ha deciso di portare a termine la gravidanza partorendo in questi giorni suo figlio. A parte l’enfasi con cui è stata data “la notizia”, (neanche fosse stata una catastrofe, un terremoto o una strage famigliare), ciò che mi ha colpito maggiormente   -   Leggi tutto

anteprima

“Per rimanere persone spiritualmente libere, bisogna vivere nella verità. Vivere nella verità significa darne esteriormente testimonianza, dichiararla e rivendicarla in qualunque situazione. La verità è immutabile. Non si può distruggere la verità con delibere o decreti. In questo consiste in linea di massima la nostra schiavitù: che ci arrendiamo al dominio della menzogna, che non la smascheriamo e non protestiamo contro di essa ogni giorno…la testimonianza coraggiosa della verità è la via maestra verso la libertà”.(J. Popieluszko 31.10.1982)   -   Leggi tutto

Condividi contenuti