Il futuro dell'umanità passa per la famiglia cristiana

anteprima

La capitale spagnola è stata scenario, domenica 27 dicembre 2009, di un evento di imponenti proporzioni. Un evento talmente importante che nei siti web e nei grandi media non ve n'è traccia!
Sull'incontro intitolato "Il futuro passa per la famiglia" è calato il silenzio di un'immeritata indifferenza da parte dei mezzi di comunicazione. Forse la famiglia non fa più "trend", forse certi valori ora danno fastidio, ma è certo che, in occasione della festa della Santa Famiglia, famiglie d’ogni angolo d’Europa si sono riunite nello spazio adiacente alla Chiesa ed alla "Plaza de Lima".

Nella stessa piazza dove ventisette anni prima Giovanni Paolo II celebrò la messa per le famiglie pronunciando la sua frase "Il futuro dell'umanità passa per la famiglia cristiana" che è stata ripetuta continuamente ed era visibile nei manifesti appesi ovunque.

Il freddo intenso e la neve non sono stati un ostacolo per le migliaia di famiglie confluite a Madrid in questa occasione. Proprio nella capitale di quella Spagna che oggi è fanalino di coda della demografia europea e laboratorio di numerosi strappi legislativi in direzione opposta alla famiglia tradizionale. Gli organizzatori lo avevano ripetuto: non è una manifestazione contro, è una pura testimonianza, innanzi tutto per la Chiesa e poi per l'Europa che sta abbandonando la fonte della della vita e uccidendo la famiglia.
È stato un momento di incontro e preghiera per ringraziare Dio e chiedergli di aiutare le famiglie, l’Europa e la Spagna; una giornata di grande festa per promuovere una società degna per la persona umana, che rispetti la vita e l’amore dei coniugi.

Fondamentale e molto sentito il collegamento video, da Piazza San Pietro a Roma, con il Pontefice Benedetto XVI che ha salutato i partecipanti spiegando che “Dio, essendo venuto al mondo nel seno di una famiglia, mostra che questa istituzione è un cammino sicuro per incontrarlo e conoscerlo ... ”
Quindi – ha continuato il Papa - uno dei più importanti servizi che noi cristiani possiamo rendere agli altri è offrire la nostra testimonianza, serena e ferma, della famiglia fondata sul matrimonio fra un uomo e una donna, salvaguardandolo e promuovendolo, essendo tale istituzione di somma importanza per il presente e il futuro dell’umanità”.
In effetti - ha commentato il Vescovo di Roma -, la famiglia è la migliore scuola nella quale si impara a vivere quei valori che danno dignità alla persona e fanno grandi i popoli. In essa, si condividono i dolori e le gioie, sentendosi tutti avvolti dall’amore che regna in casa per il solo fatto di essere membri della stessa famiglia”.

Sul numero dei presenti i dati sono incerti: si va da un milione a cinquantamila, con tanto di riprese aeree e mappature statistiche. Hanno partecipato quattordici Cardinali e Arcivescovi europei, quaranta presuli spagnoli, decine di altri Vescovi provenienti da Regno Unito, d'Irlanda, Portogallo, Belgio, Scandinavia, Olanda, Francia, famiglie provenienti oltre che da Spagna e Italia da Croazia, Slovenia, Serbia, Estonia, Lettonia, Lituania, Bielorussia, Ucraina, Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Albania, Malta, Ungheria, Germania, accompagnate da sacerdoti e religiosi e religiose, è stata organizzata dalla Arcidiocesi di Madrid insieme al Cammino neocatecumenale.
Ma fare il conto delle singole teste non è l'aspetto fondamentale di ciò che è avvenuto a Madrid. L'aspetto saliente di quanto è avvenuto, al di là del silenzio, dell'apparente irrilevanza mondana, mediatica e politica, è la notte splendida che presagisce il miracolo più umile e fecondo, il segno dato a noi tutti. A Betlemme fu un bimbo adagiato in una mangiatoia, e Maria e Giuseppe, una famiglia riparata in una grotta a donare al mondo la Vita e l'amore che non muoiono. A Madrid, Dio ha rinnovato lo stesso segno: queste famiglie e i loro bambini hanno affermato la Verità accaduta nella propria vita che si è fatta incontro.

Seraphim  socio di  SamizdatOnLine

Articoli correlati:
Madrid 27 dic 2009: … non è successo assolutamente nulla? - Vietato parlare
Tutto cospira a tacere di noi - Il pensiero cristiano
Manifestazione a Madrid - Il pensiero cristiano
Così i vescovi spagnoli badano alla qualità e non alla quantità della piazza - Il Foglio
Madrid presepe d'Europa - Segni dei tempi
Il futuro dell’Europa passa per la famiglia” - Antonio Gaspari - Zenit
Le cifre ballerine di Madrid. E le tirature de “L’Osservatore Romano” - Sandro Magister Settimo Cielo
Spagna, un milione di sì al «progetto» famiglia - Graciete - Avvenire
Famiglia, scuola di valori per la persona - Anna Vercors - Il Giornale


Tu sei libero di riprodurre, distribuire, esporre in pubblico questo editoriale alle seguenti condizioni:
LICENZA D'USO