Il martirio dell'indifferenza

anteprima

... "Il Papa ha parlato dell’indifferenza - riprende la Provinciale per l'Italia delle Missionarie della Carità  - e Madre Teresa diceva che l’indifferenza è il più grande male che affligge l’umanità. L’indifferenza ci fa morire dentro. Il cuore non risponde. La misericordia invece rende vivo il cuore. All’attacco, alla violenza, all'aggressività si può solo rispondere con il cuore. Il che significa perdonare. Più viviamo e doniamo misericordia più riceviamo misericordia. E’ un dono la misericordia. Solo con l’aiuto di Dio si può esercitare. Dobbiamo far parlare il cuore, non le nostre menti. Il cuore ci riporta a Lui e a quel grido che ci riporta a quel 'Ho sete'. E' il cuore che ci consente di dare un significato laddove sembra che non ci sia, un senso alla preziosità della vita e della condivisione. La storia delle nostre consorelle in parti anche molto turbolente sono piccoli semi, ma sono semi che il Signore usa per moltiplicare l’amore perché diventi più forte e più significativo" ...

SamizdatOnLine

Suore uccise:"Alla violenza bisogna rispondere con il cuore"  - Radio Vaticana
Le suore uccise sono martiri della fede - Tempi
Suore uccise siano simbolo dell'8 marzo - Avvenire



Tu sei libero di riprodurre, distribuire, esporre in pubblico questo editoriale alle seguenti condizioni:
LICENZA D'USO