Tolleranza al tempo del gender

anteprima

Il giudice Carlo Deodato, insieme ad altri quattro giudici, ha bocciato le trascrizioni da parte di alcuni sindaci delle nozze gay contratte all'estero.
Secondo gli avvocati della Rete Lanford, una delle lobbies LGBT “Viene qualche dubbio sulla serenità di giudizio da parte del giudice Carlo Deodato [...] per i numerosi ri-tweet dei messaggi lanciati da gruppi come quello delle 'Sentinelle', fra cui uno in cui si affermava che la nuova Resistenza si chiama difesa della famiglia”.
La presidente della Rete Lanford, Sangalli, afferma inoltre: “Mi limito ad osservare che il giudice avrebbe dovuto astenersi e che bisognava evitare di assegnare proprio a lui questa sentenza”
Questa è la tolleranza al tempo del gender. Si tollera tutto, tranne un cattolico che osi ricordare quale sia la realtà. 

Articoli correlati:

Tu sei libero di riprodurre, distribuire, esporre in pubblico questo editoriale alle seguenti condizioni:
LICENZA D'USO