Editoriali

anteprima

La famiglia, "cellula della società", il mattone essenziale del nostro paese non è ancora sufficientemente tutelata.   -   Leggi tutto

Il calo delle nascite, l'economia precaria dei nuclei familiari, lo spostamento dell'attenzione sulle coppie alternative minano le cellule di questo grande organismo che è il nostro paese. È il momento di cambiare mentalità e di considerare l'enorme potenziale delle nuove generazioni.  SamizdatOnLine   -   Leggi tutto

anteprima

Lo sapete che Alec Guinness, il famoso attore (l'Obi-Wan Kenobi del primo Guerre Stellari), era cattolico?
Quello che non forse sapete è la maniera in cui avvenne la sua conversione. Lo racconta lui stesso nella sua autobiografia. Un'infanzia difficile l'aveva lasciato agnostico, se non ateo. L'amicizia con un prete anglicano, nata durante un bombardamento su Londra, lo ricondusse verso la fede. Ma per quanto riguarda il cattolicesimo l'episodio decisivo avvenne qualche anno dopo.   -   Leggi tutto

anteprima

SamizdatOnLine ha espresso all’on. Mario Mauro alcune perplessità, sia sul metodo di scelta di candidati in ruoli importanti nel PE, sia sul fatto che l’Italia abbia aderito “in toto” al Trattato di Lisbona, cioè consentendo alla Corte di Lussemburgo di sentenziare in modo “esecutivo” sulle leggi degli stati nazionali (le loro tradizioni, culture ..). Cosa che invece non hanno accettato paesi come Polonia, rep. Ceca, Irlanda, ed l’Inghilterra. L'intervista ..   -   Leggi tutto

anteprima

Dal Discorso di Giovanni Paolo II 24 maggio 1998:
4. Nella Sindone si riflette l'immagine della sofferenza umana. Essa ricorda all'uomo moderno, spesso distratto dal benessere e dalle conquiste tecnologiche, il dramma di tanti fratelli, e lo invita ad interrogarsi sul mistero del dolore per approfondirne le cause. L'impronta del corpo martoriato del Crocifisso, testimoniando la tremenda capacità dell'uomo di procurare dolore e morte ai suoi simili, si pone come l'icona della sofferenza dell'innocente di tutti i tempi: delle innumerevoli tragedie che hanno segnato la storia passata, e dei drammi che continuano a consumarsi nel mondo.   -   Leggi tutto

anteprima

ABORTO: BASTA CON LE MENZOGNE!
Sull’aborto non si può continuare a dire menzogne, ad usare distinguo, sfumature di giudizio. E’ ora di essere molto netti e precisi. O l’aborto è un male (e allora va contrastato con ogni mezzo, va proprio combattuto, va pubblicamente rigettato e riprovato), oppure non lo è, e allora lo si può favorire e diffondere e facilitare.   -   Leggi tutto

anteprima

Gli attacchi della stampa internazionale al Papa, accuse ingiuste e false di aver coperto crimini infami, ci addolorano e offendono.
NON ci stiamo con chi vuole ridurre duemila anni di storia della nostra Chiesa agli atti criminosi di alcuni; né con chi accusa ingiustamente Benedetto XVI di infami omissioni.
Noi stiamo con il Papa, con il nostro Papa.
IO STO CON IL PAPA     SamizdatOnLine   -   Leggi tutto

Invitiamo tutti a mandare il testo della e-campagna "IO STO CON IL PAPA" ai seguenti indirizzi :   -   Leggi tutto

anteprima

Accanto a tutti i limiti e dentro l’umanità ferita della Chiesa c’è o no qualcosa di più grande del peccato? Di radicalmente più grande del peccato? C’è qualcosa che può spaccare la misura inesorabile del nostro male? Qualcosa che, come scrive il Pontefice, «ha il potere di perdonare persino il più grave dei peccati e di trarre il bene anche dal più terribile dei mali»? «Ecco dunque il punto: Dio si è commosso per il nostro niente».   -   Leggi tutto

BUONA PASQUA  da SamizdatOnLine   -   Leggi tutto

anteprima

Chiesa, svegliati e testimonia Gesù Cristo come ragione del vivere, e lascia stare le prediche «politically correct» che tanto ti fanno avere il plauso (colmo di disprezzo, comunque) dei «benpensanti»!
Sembra che questa invocazione, tratta dalla antica liturgia (Il Signore entrò da loro portando le armi vittoriose della croce. Appena Adamo, il progenitore, lo vide, percuotendosi il petto per la meraviglia, gridò a tutti e disse: «Sia con tutti il mio Signore». E Cristo rispondendo disse ad Adamo: «E con il tuo spirito». E, presolo per mano, lo scosse, dicendo: “Svegliati, tu che dormi, e risorgi dai morti, e Cristo ti illuminerà”) oggi debba essere rivolta alla Chiesa, almeno ad alcuni suoi pastori.   -   Leggi tutto

anteprima

Proviamo a fare un test per queste elezioni, non i soliti sondaggi, ma prendendo due aspetti tra i tanti, il primo quei “valori non negoziabili” che il Cardinale Bagnasco ha elencato con precisione. «C'è una linea ormai consolidata che sinteticamente si articola su una piattaforma di contenuti che, insieme a Benedetto XVI, chiamiamo "valori non negoziabili", e che emergono alla luce del Vangelo, ma anche per l'evidenza della ragione e del senso comune.
Essi sono: la dignità della persona umana, incomprimibile rispetto a qualsiasi condizionamento; l'indisponibilità della vita, dal concepimento fino alla morte naturale; la libertà religiosa e la libertà educativa e scolastica; la famiglia fondata sul matrimonio fra un uomo e una donna.   -   Leggi tutto

anteprima

Ci scrive un missionario indignato per la campagna dei media sulla pedofilia - Il Foglio
Sono in Italia da alcuni giorni e sono davvero amareggiato, addolorato per questi continui attacchi al Santo Padre, ai sacerdoti, alla Chiesa cattolica, usando la diabolica arma della pedofilia. E’ vero, questo argomento sembra interessare più a certi giornali e alle loro fantasie e allucinazioni che al pubblico: perché ho incontrato migliaia di persone e per lo più giovani, ma nessuno mi ha posto una domanda su questa questione.   -   Leggi tutto

anteprima

Lo spettacolo canoro  IO CANTO su Canale 5 ha avuto come protagonisti, prima ancora dei bambini con splendide voci, l'umano. Da quanto tempo in tv non si assisteva (salvo poche eccezioni) a qualcosa di simile, qualcosa che quando lo incontri ti tocca, ti commuove, ti coinvolge, ti ridà speranza e voglia di vivere così, ognuno nella propria realtà? Condividiamo la lettera di questa lettrice, che é anche un invito serio perché cambi lo sguardo di chi dirige TG o palinsesti vari in tv. Non dimentichiamoci chi é l'uomo vero   -   Leggi tutto

anteprima

Tema molto attuale per la discussione in atto sulla libertà nel web e il suo futuro, ma ancor di più per capire "come" essere realmente testimoni nell'utilizzo di questi nuovi strumenti.  SamizdatOnLine   -   Leggi tutto

Protagonisti su Internet: a Roma anche noi del Web
Ho iniziato la mia presenza in Internet con un sito nel 1995: a distanza di 15 anni sono ancora presente, avendo all’attivo, negli ultimi tre anni, 6 milioni di pagine viste, e una media di 2200 visitatori al giorno.   -   Leggi tutto

anteprima

Dicono che i paralleli storici sono sempre un po’ impropri, se non fuorvianti. Eppure in questi giorni di confusa campagna elettorale me ne è venuto in mente uno che trovo parecchio significativo.
La scena di oggi è quella di una disaffezione generalizzata verso l’impegno politico; si respira l’aria grama e pesante di una scontentezza che non riesce ad esprimersi, ma solo sbottare nell’urlo sguaiato o nell’insulto.   -   Leggi tutto

anteprima

Questi giorni sembrano segnati da un attacco sistematico contro la Chiesa, in modo da ricordare il clima degli ultimi giorni di Gesù. Odio alla Chiesa, odio all'uomo.  Tempo allora di verità e di testimonianza. Senza compromessi, perché la situazione ci chiede di non cedere alla tentazione della menzogna.
Sull'accusa di pedofilia, non tutti i casi denunciati sono reali; moltissimi - fra cui quelli portati contro il Papa - sono vecchi e datati, quindi molto difficilmente verificabili.   -   Leggi tutto

anteprima

Macchinette
Un distributore di preservativi all'interno della scuola. Che c'è da scandalizzarsi? E' proprio questo che vorremmo per i nostri ragazzi, no? Per le nostre figlie e i nostri figli. Che possano scopare senza problemi. Senza paura di restare incinte, senza timore di dovere pagare un aborto per eliminare una creaturina scomoda e certamente indesiderata. E' questo che vorremmo, no? Insegnargli che ci sono vie per togliersi la responsabilità, e quindi non solo è accettabile ma è incoraggiato dare il proprio sesso a chi ne faccia richiesta.   -   Leggi tutto

anteprima

Dite quello che vi pare, ma a me dei giudici che impediscono a Roberto Formigoni di candidarsi in Lombardia e al Pdl di candidarsi a Roma, fanno venire in mente un golpe. Fosse successo ai nostri, staremmo già tutti in piazza. Mario Adinolfi Il Cannocchiale    -   Leggi tutto

Quello che é accaduto é come l'ultima frontiera del relativismo: poichè non esiste verità, la impongo perchè sono (o credo di essere) il più forte, anche con mezzi scorretti.  SamizdatOnLine   -   Leggi tutto

anteprima

Da qualche giorno tutti parlano di corruzione, dicono che e' dappertutto, e che bisogna intervenire.  Gia', ma come? Proviamo a leggere cosa ci suggerisce Massimo Camisasca

SamizdatOnLine

«Se la corruzione è un grave danno dal punto di vista materiale e un enorme costo per la crescita economica, ancora più negativi sono i suoi effetti sui beni immateriali, legati più strettamente alla dimensione qualitativa e umana della vita sociale» (Pont. Cons. Giustizia e Pace, Lotta alla corruzione, 4).

  -   Leggi tutto

anteprima

Il 22 febbraio 2010 ricorreva il quinto anniversario della morte di Mons. Luigi Giussani. Centinaia di Sante Messe in tutto il mondo hanno commemorato questa figura straordinaria della Chiesa del XX secolo, la cui impronta diviene via via più luminosa e feconda col passare del tempo.  L’intenzione proposta recitava: «Il Signore aiuti la Fraternità di CL a realizzare il proprio scopo: mostrare a tutti, secondo il carisma di don Giussani, la pertinenza della fede alle esigenze della vita». E proprio di questo parla uno dei suoi più grandi discepoli, il Cardinale Patriarca di Venezia Mons. Angelo Scola.   -   Leggi tutto

anteprima

Nella sua Nota dottrinale "Matrimonio e unioni omosessuali" del 14 febbraio, il card. Caffarra approfondisce argomenti di grande attualità quali la crisi del matrimonio (non come comportamenti, ma come giudizio del suo essere bene prezioso), l'equiparazione delle unioni omosessuali all’unione legittima fra uomo e donna includendo anche l’abilitazione all’adozione dei figli. la procreazione artificiale come grave violazione della dignità delle persone, l'assenza di una bipolarità sessuale come serio ostacolo allo sviluppo del bambino.
Il corretto affronto dell'affettività e sessualità é un problema di educazione.   -   Leggi tutto

anteprima

Già sapevamo che non era vero che fosse magra, denutrita, calva, piena di piaghe di decubito. Eravamo a conoscenza del fatto che non si era mai ammalata in tanti anni a letto. Che non era attaccata a nessuna macchina. Già sapevamo che respirava da sola, che era vigile, occhi aperti, che sembrava reagire agli stimoli.

Sapevamo anche che da alcuni era accudita e amata.
  -   Leggi tutto

Condividi contenuti